Il karma e la legge di “causa-effetto

La parola karma deriva dalla radice sanscrita ‘kr’ che significa “fare, compiere, produrre, agire, movimento”.La prima cosa che facciamo è fare un respiro. Poi dobbiamo renderlo. Questo è il ritmo della vita. Questa è la legge naturale della reciprocitàChe riguarda tutto e tutti.Si comincia con il prendere ciò che si finisce per dare.Questa legge non …

Leggi tutto

Cos’è il Dharma?

Sreyan svadharmo vigunah paradharmat svanusthitat;Svadharme nidhanam sreyah paradharmo bhayavahah – Bhagavad Gita – (Capitolo 3. Versetto 35) La parola sanscrita “dharma” è stata unita alla parola “dovere”. Tuttavia, è molto più di questo. La parola sanscrita Dharma deriva dalla radice “dhri” che significa elevare o sostenere. Dharma si riferisce letteralmente a “ciò che sostiene la giustizia”. Un senso di rettitudine, di …

Leggi tutto

Tapas – L’autodisciplina nello Yoga 

Uno degli insegnamenti yogici importanti è Tapas. E’ la terza parte del ramo dello Yoga chiamato Niyama. Tapas è il modo per purificare la tua pratica Yoga attraverso la disciplina, attraverso Tapas mantieni la forza di volontà per rimanere sul sentiero yogico. Spesso si traduce tradizionalmente come “austerità” o “disciplina”. La parola Tapas deriva dalla …

Leggi tutto

Santosha – La filosofia della felicità dello Yoga

Santosha è il secondo Niyama , un gruppo di principi che formano la seconda parte degli otto arti dello Yoga di Patanjali che mirano a coltivare uno stato di pace interiore, libero dall’attaccamento ai risultati o alle circostanze esterne La parola Santosha è più comunemente tradotta dal sanscrito come contentezza, appagamento.Molti testi yogici parlano del …

Leggi tutto

Aparigraha: Praticare la filosofia del non attaccamento nello Yoga

Aparigraha è l’ultimo Yama negli otto arti dello yoga di Patanjali. Gli yama sono essenzialmente delle linee guida morali in base alle quali vivere rispetto al nostro rapporto con noi stessi e il mondo che ci circonda. Questi codici morali possono essere applicati sia su un tappetino da yoga, aiutandoci a praticare non solo per il bene …

Leggi tutto

Brahmacharya – l’uso corretto dell’energia

Brahma è la Coscienza Assoluta e Charya è “vivere vicino”.  Quindi, la traduzione parola per parola di Brahmacharya sarebbe “colui che segue le orme di Dio”, colui che dirige le proprie energie e il proprio interesse alla ricerca del Brahma. Quindi, si riferisce alla conservazione e alla gestione della nostra forza vitale, in modo che invece …

Leggi tutto

Asteya: la virtù del non rubare

Rubare è definito come: prendere (proprietà altrui) senza autorizzazione o diritto legale e senza intenzione di restituire. Asteya , o “non rubare”, significa più che non prendere cose che non ti appartengono. È il terzo dei 5 Yama , le basi etiche dello Yoga per vivere nel giusto rapporto con gli altri. Dal momento che gli Yama …

Leggi tutto